È stato pubblicato ieri, 18 marzo 2021, il bando di idee, con scadenza per la consegna a 3 mesi, per l’area verde ed il rudere del Castello Vecchio.

“Come Amministrazione comunale abbiamo inserito i soli vincoli derivanti dalle previsioni già immaginate come la realizzazione di un area di sosta in bioedilizia immersa nel verde, i percorsi che faranno da cornice alle progettualità ed il palco naturale e l’arrampicata da prevedere nell’arena della cava medioevale” ha dichiarato l’assessore all’ambiente e vice sindaco Giulio Calamita.

“Abbiamo voluto usare un bando di idee per permettere ai professionisti di immedesimarsi nel luogo ed immaginarlo come potrà essere; per noi Amministrazione quel parco con il suo Castello saranno il cuore della Città, luogo di incontro, di svago, di cultura, un posto da vivere quotidianamente”, ha dichiarato l’assessore al patrimonio ed alla programmazione delle opere pubbliche Sara Zangrilli.

“Le attività che vengono poste in essere attualmente saranno funzionali alla messa a disposizione di tutte le aree ancora poco conosciute del Castello, sia ai cittadini che ai progettisti e continueranno fino al periodo estivo per iniziare a realizzare questo grande sogno che tutti i Colleferrini hanno nel cuore”, ha concluso il Sindaco Sanna.