Si è conclusa con successo la settimana dedicata a livello europeo rivolta al rispetto dell’uso delle cinture di sicurezza frutto di una collaborazione tra le Polizie Stradali di alcuni paesi membri dell’Unione Europea, tesa a sviluppare la coscienza e la consapevolezza da parte di tutti gli utenti della strada.

La Sezione Polizia Stradale di Frosinone, con la sua attività sia sulla viabilità ordinaria che autostradale, ha elevato 263 contesti relativi al mancato uso dei dispositivi di ritenuta, 13 per l’uso del telefono cellulare, 20 per infrazioni legate alla velocità, nonché ulteriori 177 violazioni al C.D.S. ritirando anche 5 patenti di guida e due carte di circolazione. 1382 sono stati i punti patente decurtati.

I suddetti dati verranno analizzati in un contesto a livello comunitario, dal Gruppo Operativo ROADPOL dove attraverso il confronto e la discussione, si cercherà di elevare gli standard di sicurezza stradale.