Sono stato contattato qualche minuto (ore 17.15 circa del 14 marzo 2021 – ndr) fa dalla dottoressa Pierpaola D’Alessandro, direttore generale della ASL di Frosinone, sulla incresciosa vicenda della sospensione delle prenotazioni al centro vaccinale di Anagni.

Mi è stato detto chiaramente che la ASL non aveva programmato i vaccini per lunedì prossimo, ma previsto semplicemente il sito insieme a quello di Atina, conscia però della mancanza di vaccini da dirottare subito ad Anagni e che, pertanto, ogni prenotazione sarebbe stata respinta. Al contrario di quanto dettomi dalla dottoressa D’Alessandro però la Regione Lazio, per tramite dell’Onorevole Buschini (e con la gran cassa del segretario del PD anagnino), aveva presentato in pompa magna l’apertura del centro vaccinale di Anagni assicurandone la piena operatività a partire da domani, salvo poi costringere la ASL ad un doveroso ma, purtroppo, anche scoraggiante passo indietro.

Allora delle due l’una: o ASL e Regione Lazio non dialogano o la Regione quanto meno non informa l’Azienda Sanitaria delle proprie scelte prendendo decisioni solo per cercare consenso politico senza conoscere a fondo la situazione. Se mancano i vaccini il centro vaccinale di Anagni non può essere aperto e tantomeno la sua apertura può essere annunciata. A prescindere da chi e quanti siano i colpevoli di questo ennesimo smacco al nostro territorio noi ci sentiamo comunque presi in giro e porteremo avanti azioni forti.

Come ha detto la dottoressa D’Alessandro, la sanità e la salute sono cose serie, vorrei che lo capissero anche alla Regione Lazio una volta per tutte. La D’Alessandro si è risentita e me lo ha detto chiaramente quando ho parlato di “presa in giro”, sicuramente, stando così le cose, è chiaro che la presa in giro sia addebitabile solo ai referenti regionali e ci scusiamo con il direttore generale. Nei prossimi giorni chiederemo conto alla manager dell’attuazione di tutti i bei programmi e servizi previsti per il presidio sanitario di Anagni”.

nota a cura del sindaco di Anagni avv. Daniele Natalia


Il commento del primo cittadino di Paliano

Di seguito, le parole del primo cittadino di Paliano Domenico Alfieri: