Codice rosso a Frosinone: una donna chiede aiuto alle forze dell’ordine, in quanto da diversi anni il fratello la perseguita con richieste di denaro ai fini dell’acquisto di sostanze stupefacenti.

Nella giornata di ieri, rientrando da lavoro, la donna ha trovato per l’ennesima volta fuori dalla propria abitazione il fratello che insistentemente chiedeva di aiutarlo dandogli del denaro. Ricevuto un rifiuto, l’uomo iniziava a diventare aggressivo e violento, giungendo al punto di strattonarla e di cercare di strapparle la borsa. A quel punto la poveretta, esasperata, gli lanciava dei soldi riuscendo ad allontanarsi e a portarsi presso la Questura.

La donna aveva già denunciato in altre occasioni il fratello, ma nonostante un ammonimento del Questore a suo carico e un Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Frosinone, l’uomo continuava a procurare alla donna uno stato di ansia e preoccupazione, presentandosi in continuazione durante la notte e in qualunque ora del giorno, condizionando le sue abitudini di vita. Il 38enne è stato così denunciato per il reato di atti persecutori nei confronti della sorella e per violazione del Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Frosinone.