Colleferro dall'alto

L’amministrazione comunale guidata da Pierluigi Sanna stanzia contributi economici a fondo perduto dal bilancio comunale per ristorare le attività che hanno subito chiusure imposte dai vari DPCM che si sono succeduti nel corso dell’ultimo anno. A darne notizia, con una nota inviata a questa redazione, l’assessore alle attività produttive e commercio Marco Gabrielli.

“Capisco la loro rabbia e continuerò, a sostenere la loro causa, in ogni sede istituzionale”, ha affermato Gabrielli riferendosi ai commercianti. Alle parole dell’assessore fanno eco quelle del primo cittadino, che spiega: “la nostra amministrazione sta facendo il massimo, e lo dimostra il fatto di aver inoltrato una richiesta alla Regione Lazio, con cui chiediamo un ulteriore aiuto economico per le gravi perdite agli esercizi commerciali causate da questi ultimi 15 giorni di restrizioni da zona rossa, generando loro gravi e ulteriori perdite economiche in una situazione già compromessa. Come sempre, nessuno sarà lasciato solo e il Comune resta in ascolto ed a disposizione dei cittadini per qualsiasi necessità”.