Nella tarda serata di ieri a Pastena, i militari della Stazione di Pico nel corso di servizio perlustrativo hanno proceduto al controllo di un’autovettura alla cui guida trovavasi un 69enne del luogo; nel corso del controllo, i Carabinieri hanno accertato che l’uomo sul sedile anteriore lato passeggero trasportava un fucile automatico cal. 12, carico e pronto all’uso, senza alcun titolo viste le circostanze di tempo e di luogo.

Dai successivi accertamenti è emerso altresì che l’uomo era sprovvisto anche di porto d’armi per uso caccia in quanto scaduto di validità nel 2015 e mai rinnovato. La successiva perquisizione eseguita nella sua abitazione ha consentito di rinvenire le seguenti armi regolarmente denunciate ma lasciate prive di protezione, quindi facilmente accessibili a chiunque:    una pistola cal.7,65 con relativo caricatore inserito contenente 7 cartucce all’interno del salone; un fucile doppietta cal.12 con all’interno 2 cartucce ed una carabina ad aria compressa cal.4,5, all’interno del garage di pertinenza.

Sempre nel garage, all’interno di una fuciliera, sono state rinvenute le seguenti munizioni illegalmente detenute in quanto mai denunciate: 18 cartucce a palla cal.12; 2 cartucce per pistola cal.7.65; 48 cartucce a pallini cal.12; 18 cartucce a pallettoni cal.12.