Home Cronaca Torrice. 32enne di nazionalità albanese in manette

Torrice. 32enne di nazionalità albanese in manette

l'uomo, in passato, si è reso protagonista di atti persecutori, sequestro di persona, lesioni e calunnia nei confronti della sua ex fidanzata

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 22 febbraio, i Carabinieri della Stazione di Torrice hanno tratto in arresto un 32enne albanese già censito per reati contro la persona, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, emessa dal Tribunale di Frosinone a seguito di specifica attività info-investigativa del reparto operante.

In particolare l’uomo, dal mese di maggio 2019, in Torrice, si era reso responsabile dei reati di atti persecutori, sequestro di persona, lesioni e calunnia nei confronti della sua ex fidanzata.

Il 32enne, non accettando la fine della relazione affettiva con la donna, la picchiava colpendola con uno schiaffo, le telefonava ripetutamente, la minacciava ed in una circostanza la obbligava a salire sulla sua auto, nonché sporgeva un denuncia dichiarando falsamente un’aggressione a suo danno. Dopo le formalità di rito l’uomo veniva sottoposto al regime di detenzione domiciliare presso la sua abitazione.