“Un anno difficile per tutti ma che ha visto impegnate tante persone della società civile che si sono spese per la nostra comunità dimostrando attaccamento alla città, spirito di solidarietà e sostegno incondizionato alle tante azioni messe in campo dal Comune per affrontare tutti i disagi legati alla pandemia”.

È un ringraziamento particolarmente affettuoso quello che il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, insieme all’assessore Angelica Schietroma, ha rivolto alle ragazze e ai ragazzi che hanno concluso l’esperienza del Servizio Civile (annualità 2020/2021) e sono stati ricevuti nella sala consiliare del palazzo comunale. A ciascuno di loro, il primo cittadino ha fatto dono di una targa ricordo per sottolineare il prezioso supporto fornito da questi giovani, che non si sono risparmiati.

Questi i nomi dei ragazzi: Ouijdan Akhnous, Chiara Beretta, Veronica Boiano, Asia Cercola, Ilaria Cellitti, Ludovica Di Tomassi, Arianna Guerrieri, Elia Ilian La Bella, Carlo Alberto Monoscalco, Arianna Pro, Roberta Pro, Gaia Sinai.