Sono 13.762 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi in Italia; 347 i morti. Sale il tasso di positività: a fronte dei 288.458 i tamponi effettuati (ieri erano stati 294.411), il tasso di positività sale al 4,8% rispetto a ieri, quando era al 4,1%. Ad oggi gli attualmente positivi al coronavirus sono 384.501 (-4.363), mentre i dimessi o guariti sono 2.286.024 (+17.771). Le vittime totali, invece, sono 94.887. E’ quanto riporta, anche oggi, il consueto bollettino quotidiano diramato dal Ministero della Salute.

La situazione nel Lazio

Nel Lazio, i ricoveri – per la prima volta dal 31 ottobre scorso – tornano sotto quota 2 mila (1.995): “un segnale importante – spiega l’assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato – si iniziano a vedere i primi effetti della campagna vaccinale”.

Oggi su oltre 11mila tamponi processati nel Lazio (417 in meno rispetto a ieri) e oltre 18mila antigenici per un totale di quasi 30 mila test, si registrano 1.025 casi positivi (+154), 41 i decessi (-14) e 1.953 i guariti. Aumentano i casi, mentre diminuiscono i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 3%. I casi a Roma città sono a quota 500.

La situazione in provincia di Frosinone

Nella ASL di Frosinone si registrano 95 nuovi casi: si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi: un uomo di 64 anni residente a Ferentino; un uomo di 82 anni residente a Frosinone; un donna di 88 anni residente a Cassino e una donna di 72 anni residente a Pontecorvo, tutti con patologie.