COMPAGNIA DI ALATRI

AD Alatri, i militari del NORM della locale Compagnia, nel corso di servizio perlustrativo, hanno proceduto a controllare e segnalare le seguenti persone per detenzione illecita di stupefacenti per uso personale ed altro:

un 31enne (già censito per stupefacenti ed inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità) ed una 35enne, entrambi del capoluogo. I due, controllati in orario notturno a bordo di autovettura condotta dal 31enne, sono stati trovati in possesso cocaina, hashish e marijuana; il tutto è stato sottoposto a sequestro. I due sono stati altresì sanzionati amministrativamente per inosservanza delle normative anti Covid-19, non rispettando il coprifuoco che impone di non uscire di casa dalla 22.00 alle 05.00. Al 31enne è stata inoltre ritirata la patente di guida.

Un 24enne del luogo il quale, mentre girovagava a piedi per le vie cittadine, alla vista dei militari si disfaceva di una busta di plastica gettandola in un cassonetto che è stata prontamente recuperata dai Carabinieri al cui interno vi erano grammi 0,80 di hashish. La successiva perquisizione personale ha permesso di rinvenire occultato sulla persona del 24enne un coltellino con la lama intrisa dello stesso tipo di stupefacente; il tutto è stato sottoposto a sequestro;

un 27enne del luogo il quale, controllato alla guida della propria autovettura, a seguito di perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di cocaina, sottoposta a sequestro;

un 33enne di Cassino, già censito per evasione e reati inerenti gli stupefacenti, sottoposto agli arresti domiciliari presso l’abitazione di una 33enne di Alatri, già censita per reati in materia di stupefacenti. Nel corso di un controllo, i militari hanno notato una busta di plastica poggiata sul tavolo della sala da pranzo che è risultata contenere marijuana. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire sopra un mobile nei pressi del tavolo, un barattolo di plastica contenente ulteriori grammi 6,00 di analoga sostanza stupefacente; il tutto è stato sottoposto a sequestro;

a Boville Ernica, i militari della locale Stazione nel corso di servizio perlustrativo hanno controllato un’autovettura con alla guida un 24enne del circondario, il quale a seguito di perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di hashish, sottoposto a sequestro;

COMPAGNIA DI PONTECORVO

I Carabinieri della Stazione di Pico hanno ritrovato un 21enne residente a Fondi, che si era perso durante una passeggiata tra i boschi dei monti Aurunci.

Verso le 15.00 di ieri – domenica 14 febbraio – i genitori del giovane, preoccupati per l’assenza del figlio che si era inoltrato tra i boschi della località San Martino di Lenola per fare una passeggiata, hanno dato l’allarme e le immediate ed incessanti ricerche che hanno coinvolto da un fronte i militari della Compagnia di Terracina e dall’altro quelli di Pontecorvo, supportati dai mezzi aerei della Protezione Civile, poco prima dell’imbrunire, permettevano ai Carabinieri della Stazione di Pico di individuare il giovane tra la fitta vegetazione, nel territorio del comune di Pastena, a diversi chilometri dal punto di partenza. Il ragazzo, trovato in buone condizioni di salute, anche se molto provato dalla disavventura, è stato accompagnato presso la Stazione Carabinieri di Lenola dove l’attendevano i genitori.