Nel pomeriggio di ieri, a Ceccano, i Carabinieri della locale Stazione, a seguito di mirate attività info-investigative – in particolare l’acquisizione di informazioni testimoniali – hanno denunciato in stato di libertà per danneggiamento a seguito d’incendio una 29enne, residente ad Arnara, che per motivi ancora al vaglio degli stessi militari ha appiccato il fuoco dapprima all’abitazione della madre, distruggendone il tetto, e in seguito all’autovettura di quest’ultima e del suo compagno.

L’immediato intervento dei Vigili del Fuoco di Frosinone e dei locali Carabinieri ha impedito più gravi conseguenze.