13.442 nuovi casi di persone positive al tampone della Sars-Cov2 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale di 91.003 vittime da inizio epidemia. Più o meno stabile, ma comunque elevato, il numero delle vittime: 385 a fronte dei 377 di ieri. Questi i dati, in lieve calo rispetto a ieri quando i positivi erano stati 14.218, diffusi dal quotidiano bollettino diramato dal Ministero della Salute.

I tamponi processati sono stati 282.407, 12mila più di ieri, quando erano stati 270.507. Tanto che il tasso di positività torna a calare dopo tre giorni di aumento ed è al 4,7% (ieri era al 5,2%).

In calo anche i ricoveri, sia nei reparti che in rianimazione. Le persone in terapia intensiva sono scese in totale a 2.110. Ieri ne sono entrate 144, 32 in meno del giorno prima. I ricoveri ordinari sono 167 in meno, per un totale di 15.408.

Per quanto riguarda il Lazio, oggi su oltre 10mila tamponi nel Lazio (-754) e oltre 17mila antigenici per un totale di quasi 28mila test, si registrano 1.014 casi positivi (-127 in meno rispetto a ieri), 38 i decessi (ieri erano stati 36) e 1.354 i guariti.

Afferma l’assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato: “diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 3%. I casi a Roma città scendono sotto quota 500. Voglio lanciare un appello al rispetto del distanziamento e all’utilizzo della mascherina altrimenti ci troveremo costretti di nuovo a applicare misure restrittive”.

in provincia di Frosinone sono stati registrati quattro decessi nelle ultime 24 ore: un uomo di 88 anni residente a Sant’Elia Fiumerapido; un uomo di 71 anni residente a Fumone; una donna di 94 anni residente a Isola del Liri e una donna di 76 anni residente a Ceccano

Nelle province si registrano 283 casi e sono undici i decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono 112 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 55, 66, 91 e 96 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano 113 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 71, 76, 88 e 94 anni con patologie. Nella Asl di Viterbo si registrano 41 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 81, 94 e 95 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano 17 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.