Quattro anni senza infortuni sul lavoro: Vetreco, importante azienda con sede a Supino che si occupa di produrre e vendere rottame di vetro derivato dalla raccolta differenziata di numerosi Comuni italiani, ha tagliato oggi questo importante traguardo.

Un risultato davvero importante, quello raggiunto dall’azienda e dai dipendenti, “frutto – come si legge in una nota inviata a questa redazione – della loro attenzione professionale e del loro senso di responsabilità individuale e collettivo, in un’atmosfera inusuale in altri tempi, ma purtroppo necessaria e utile in questo periodo segnato dal Covid-19“.

La piccola ma sentita cerimonia si è tenuta nel piazzale dell’azienda, in ottemperanza alle regole di contenimento dell’emergenza sanitaria; tra gli interventi, particolarmente apprezzato è stato quello del direttore generale Giuseppe Tozzi che non ha nascosto la soddisfazione sua personale come quella degli azionisti (Ardagh, Verallia e Zignago) per un risultato che “rischia” di collocarsi tra i migliori in assoluto nell’ambito industriale, locale e non solo.

“E, come ha sottolineato il numero uno della società, anche l’organizzazione “speciale” dei festeggiamenti è un segnale ulteriore della cultura della sicurezza, che tutte le persone che lavorano in Vetreco, hanno saputo applicare anche per la prevenzione degli effetti della pandemia nei luoghi di lavoro“, è scritto ancora nella nota.

Infatti l’azienda, in sintonia con gli operai ed i capi, ha, fin dall’insorgere di tale grave emergenza, definito tutte le procedure utili a contrastare il contagio, ne ha informato in modo capillare i dipendenti, il personale delle ditte esterne e tutti i visitatori, controllandone l’applicazione. E ad oggi nessun caso di contagio si è verificato all’interno dello stabilimento.

Tra la fine del 2020 e l’inizio di quest’anno sono stati completati gli investimenti, per ulteriori 5 milioni di euro, per l’ottimizzazione delle capacità produttiva e della qualità del prodotto finito. E che hanno anche confermato l’azienda come il più importante impianto di riciclo del vetro del Centro-Sud dell’Italia ed uno dei più rilevanti in Italia.

si ringrazia Roberto Buzio per la cortese disponibilità nella stesura di questo articolo