Nel Lazio, su quasi 10mila tamponi processati (+1.506 rispetto a ieri) e quasi 20mila antigenici per un totale di quasi 30 mila test, si registrano 1.039 casi positivi (+165), 43 i decessi (+3) e +2.525 i guariti.

“Diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive, mentre aumentano i casi e i decessi – si legge sulla pagina Facebook dell’assessorato regionale alla Sanità del Lazio – il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 3%. I casi a Roma città tornano a quota 600. Se confrontiamo il dato odierno con quello di martedì scorso registriamo un calo di 61 casi”.

Nel territorio di competenza dellla Asl di Frosinone si registrano 83 nuovi casi: “si tratta – spiegano dalla Regione Lazio – di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare”. Sono stati registrati due decessi nelle ultime 24 ore di residenti in Provincia di Frosinone: un uomo di 68 anni residente a Cassino e una donna di 89 anni residente ad Anagni.