8.561 nuovi casi di persone contagiate dalla Covid19, a fronte di un numero inferiore di tamponi processati nelle ultime 24 ore in Italia, e 420 morti; questi i dati diramati dal Ministero della Salute. Ieri – domenica 24 gennaio – erano stati 11.629 i nuovi casi e 299 i decessi. Le persone che, in Italia, sono attualmente ed ufficialmente positive sono 491.630, con un calo di 7.648 rispetto a ieri.

Per quanto riguarda il Lazio, su oltre 8mila tamponi processati (-3.461 rispetto a ieri) e oltre 12 mila antigenici per un totale di oltre 20mila test, si registrano 874 casi positivi (-182), 40 i decessi (+24) e +2.558 i guariti.

Spiega l’assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato: “diminuiscono i casi, mentre aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4%. I casi a Roma città rimangono sotto quota 500. Superata la soglia dei tre milioni di tamponi molecolari effettuati”.

Nel caso specifico della provincia di Frosinone, si registrano 25 nuovi casi: si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi: una donna di 79 anni residente a Castro dei Volsci; una donna di 85 anni residente a Frosinone e una donna di 95 anni residente a Ferentino.