“Il nostro punto fisso di tutela è lo stesso riportato sul bando di gara: anche se ad aggiudicarsi il bando è una cooperativa, questa avrà l’obbligo per tutta la durata del contratto di applicare nei confronti dei lavoratori condizioni contrattuali, normative non inferiori quelle risultanti dal CCNL Di riferimento”; è quanto riporta in una nota inviata a questa redazione Mauro Musa, rappresentante sindacale della FIT CISL di Frosinone ed unico delegato dai lavoratori che operano sugli scuolabus in servizio nel territorio comunale di Anagni.

Mauro Musa

“Ci teniamo a sottolineare – spiega ancora Musa – che né a me, né alla nostra organizzazione risultano incontri con il Consorzio; in ogni caso, siamo fiduciosi sul fatto che, in caso di necessità, la stessa amministrazione comunale si farà garante nei confronti dei lavoratori”.