Ferentino (foto di Pino Ludovici)

Molte le novità, già in questo inizio 2021, per quanto riguarda il servizio di raccolta dei rifiuti a Ferentino, a cominciare dalle tre giornate dedicate alla raccolta itinerante di ingombranti e raee (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche). Le date scelte sono quelle del 23 gennaio, 30 gennaio e 6 febbraio 2021.

Si parte il 23 gennaio in località ‘Pontegrande’ per proseguire il 30 gennaio presso Piazzale Pareti (zona cimitero) e poi il 6 febbraio presso Piazzale Colle Silvi (zona Campo Sportivo). L’iniziativa, che proseguirà con altri appuntamenti, mira a contrastare l’abbandono indiscriminato dei rifiuti sul territorio favorendo il decoro della città.

Dalle ore 9 alle ore 15.30 tutti i cittadini possono recarsi nei punti di raccolta stabiliti e smaltire rifiuti ingombranti e raee, in collaborazione con la società Lavorgna, che metterà a disposizione il proprio personale aiutando chi vorrà aderire, munito di tessera sanitaria dell’iscritto al ruolo TARI, a conferire il materiale dismesso e posizionarlo negli appositi contenitori.

Un’altra novità riguarda il potenziamento, già a partire dal prossimo mese di febbraio, del servizio di raccolta porta a porta che si estenderà in altre zone della città, proprio al fine di aumentare la percentuale di raccolta differenziata sul territorio comunale.

Buone notizie, infine, anche per l’isola ecologica che sarà attivata entro la prossima estate: a breve, infatti, partiranno i lavori di realizzazione.

Il Comune non ha mai fermato la propria azione in tema di ambiente e raccolta rifiutidicono il sindaco Antonio Pompeo e l’assessore all’Ambiente Evelina Di Marcoe questi ulteriori interventi e servizi dimostrano quanto il rispetto e l’impegno per rendere Ferentino ancora più ecosostenibile siano costanti. Avere una città pulita, decorosa e proiettata verso il futuro green significa garantire ai nostri figli e alle future generazioni un mondo più sano in cui vivere”.