Ora si apre una nuova fase. La ASL di Frosinone rinforza i propri punti di somministrazione del vaccino COVID: Ospedale di Frosinone Hub, Alatri, Sora e Cassino Spoke.

Tale organizzazione, che resterà operativa per assicurare tutte le attività vaccinali, sarà ulteriormente implementata con l’entrata in campo dei medici di medicina generale a partire dal 1° febbraio 2021.

Gli ultraottantenni (tutti i nati prima del 1° gennaio 1941) potranno, a far data dal 25 gennaio 2021, prenotare la propria vaccinazione COVID con accesso al sito Salute Lazio alla sezione PrenotaVaccinoCovid (esclusivamente con il codice fiscale).

In alternativa alla prenotazione diretta dal sito regionale gli ultraottantenni potranno anche recarsi dal proprio medico di medicina generale, se aderisce alla campagna vaccinale. Le prenotazioni saranno prese in carico e poi successivamente saranno chiamati per la vaccinazione.

“Grande senso di responsabilità da parte della consigliera regionale Sara Battisti e del presidente del consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini nei confronti anche della nostra città – ha affermato il segretario del locale circolo del Partito Democratico Egidio Proietti – un gesto significativo e fondamentale per tutti la nostra città”.