Antonio Latini

Fiuggi intera si stringe intorno alla famiglia Latini dopo la scomparsa – avvenuta alcune ore fa presso la sua abitazione – di Antonio Latini, da tutti conosciuto anche con lo pseudonimo di Pompitto, per tanti anni gestore dello storico Bar Martini che, come riferisce la collega Consuelo Incocciati, direttrice di Radio Centro Fiuggi, “era meta di turisti che arrivavano per degustare il famoso “gelato caldo di San Biagio”, sua ricetta esclusiva – di cui ancora ricordiamo la bontà – seduti sulla Piazzetta Svizzera ad ammirare le bellezze di Fiuggi”.

Parole dolcissime e piene di affetto sono state rivolte ad Antonio dalla vicesindaca di Fiuggi, Marina Marilena Ciprani: “uomo dalle migliaia di esperienze, con una apertura mentale verso il turismo e la vita come pochi, ha conosciuto decine di luoghi e persone, come i Beatles per esempio. Per lui il centro storico era la sua casa, il suo habitat naturale, dove si muoveva con disinvoltura, passione e convinzione! Pochi hanno avuto la sua stessa certezza nelle potenzialità del centro storico, lui ci ha dimostrato che “crederci” è il punto di partenza ma anche di arrivo!

Un messaggio commosso è arrivato anche dallo stesso sidnaco di Fiuggi Alioska Baccarini; lo riportiamo di seguito: