Nelle ultime 24 ore, su oltre 12mila tamponi processati (3078 in meno rispetto a ieri), si registrano 1779 nuovi casi di persone positive alla Covid19 (-228); 43 sono stati i decessi, sei in più rispetto a ieri. 1579 sono state le persone guarite.

“Diminuiscono i casi che tornano sotto a quota duemila ma aumentano i decessi, i ricoveri e le terapie intensive – scrive l’assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato – il rapporto tra positivi e numero di tamponi processati è al 14%. I casi a Roma città tornano a quota 700.

Nelle province si registrano 411 casi e sono undici i decessi nelle ultime 24 ore. Nello specifico, per quanto riguarda la provincia di Frosinone, i nuovi casi sono stati 61: si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. In riferimento ai decessi, la ASL di Frosinone comunica che si tratta di un uomo di 82 anni residente ad Arce, una donna di 72 anni residente ad Isola del Liri e un uomo di 82 anni residente a Cervaro.

Fiuggi. Scende il trend nella città termale: le parole del sindaco Alioska Baccarini

“Inizio 2021: scende il trend dei casi positivi nella nostra cittadina termale. Abbiamo raggiunto quota 18 Un risultato che “fortunatamente” non è’ in linea con i dati nazionali. Come ho sempre sostenuto, abbiamo saputo affrontare e stiamo tuttora affrontando la pandemia con prudenza, pazienza e, in un certo modo, anche con tanto, tanto coraggio. Rispettosi delle norme di contenimento e di prevenzione che oramai tutti conosciamo e che Vi invito ancora a porre in atto. Ringrazio la cittadinanza per il grande senso di responsabilità”. Lo dichiara in una nota il sindaco di Fiuggi Alioska Baccarini.