A Sant’Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione sono intervenuti presso l’abitazione di due anziani ove si era sviluppato un incendio verosimilmente propagatosi da una bombola di gas che alimentava una stufa portatile.

I Carabinieri immediatamente si sono prodigati a portare in salvo i due anziani, i quali – sopraffatti dal panico alla vista delle fiamme – si erano bloccati sul porticato dell’abitazione, non riuscendo ad aprire la rete metallica che era posta a protezione dell’ingresso.

Poco dopo sono sopraggiunti i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Cassino, che provvedevano a domare le fiamme, che nel frattempo avevano distrutto buona parte dell’abitazione, dichiarata non agibile, ed il personale del 118 che prestava assistenza ai malcapitati, fortunatamente illesi.