Si è tenuta oggi pomeriggio, in Comune, la cerimonia di consegna delle targhe alle associazioni di volontari che si sono adoperati durante il periodo di lockdown per i cittadini che avevano bisogno di aiuto.

Il vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali Luigi Vittori ha consegnato, anche a nome del sindaco Antonio Pompeo, una targa alla Cooperativa sociale Osa, “in segno di gratitudine per il costante impegno sociale, la forte disponibilità e il dono del proprio tempo a custodia della vita, dimostrati nel corso della pandemia”.

Un secondo riconoscimento è andato ai volontari della Protezione civile Aver di Ferentino: entrambe le associazioni sono state ricevute dal vicesindaco che ha sottolineato il grande lavoro svolto durante il lockdown, con la consegna dei beni alimentari alle famiglie in situazioni di disagio sociale o nuclei risultati positivi al Covid e in isolamento fiduciario o quarantena (Osa) e la consegna di buoni spesa, oltre all’imbustamento delle mascherine recapitate a ciascun cittadino di Ferentino (Protezione civile Aver)