I Carabinieri della Stazione di Ferentino coordinati dal mar. Raffaele Alborino, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso il 23 dicembre scorso dall’ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, hanno tratto in arresto un 65enne del luogo, già censito per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, già sottoposto agli arresti domiciliari da alcuni mesi poiché condannato, a seguito di patteggiamento, alla pena di un anno e otto mesi di reclusione per reati in materia di stupefacenti.

Il provvedimento è stato emesso a carico dell’uomo in quanto condannato ad espiare una ulteriore pena di un anno, due mesi e quindici giorni di reclusione sempre per reati relativi alla detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.