Il consigliere della Lega Ferentino Maurizio Berretta ha recentemente protocollato una interrogazione a risposta scritta e urgente sugli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte del Comune di Ferentino, D.Lgs 14 marzo 2013, n. 33 e Rafforzamento dei controlli in materia di enti locali – Art.3 del d.l. 174/2012.

Maurizio Berretta

Di seguito, il testo dell’interrogazione riportata in forma integrale e senza modifiche:

Il sottoscritto Consigliere comunale Maurizio Berretta, nell’esercizio delle proprie funzioni e nella fattispecie dell’Art.35 del Regolamento del Consiglio comunale e degli altri organi istituzionali

Premesso che:
-vige il D.Lgs n.33 del 14/03/2013 sul Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni;
-vige il D.l. 174/2012 nel caso l’art.3 relativo agli obblighi di trasparenza dei titolari di cariche elettive e di governo;

la struttura sugli obblighi di pubblicita’, trasparenza e diffusione delle PA e’ delineata dalle seguenti sottosezioni di 1° livello: Disposizioni generali , Organizzazione , Consulenti e collaboratori, Personale, Bandi di concorso, Performance, Enti controllati, Attività e procedimenti, Provvedimenti, Controlli sulle imprese, Bandi di gara e contratti, Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici, Bilanci, Beni immobili e gestione patrimonio, Controlli e rilievi sull’amministrazione, Servizi erogati, Pagamenti dell’amministrazione, Opere pubbliche, Pianificazione e governo del territorio, Informazioni ambientali, Strutture sanitarie private accreditate; Interventi straordinari e di emergenza, Altri contenuti e relative sottosezioni di 2° livello;

il Comune di Ferentino e’ titolare del dominio internet www.comune.ferentino.fr.it;

E’, oltre ad essere un obbligo di legge, un dovere da parte dell’ente comunale e dei suoi amministratori, ma soprattutto, un diritto di ogni singolo cittadino poter consultare le informazioni riportate;

INTERROGA IL SINDACO

per conoscere i motivi per i quali diverse sottosezioni di 1° livello e di 2° livello sono totalmente carenti o riportanti informazioni parziali, cosi come le carenze informative per quanto compete il D.l. 174/2012 nel caso il comma 1 dell’art.3. per le quali esiste l’obbligo di pubblicazione e trasparenza;

Si chiede inoltre, ai sensi dell’Art.35 del Regolamento del Consiglio comunale e degli altri organi istituzionali, RISPOSTA SCRITTA ed URGENTE.