Potrebbe esserci un malore alla base dell’incidente che si è verificato attorno alle 19.00 di ieri sera – domenica 20 dicembre 2020 – al km 72 della via Casilina, proprio davanti al distributore Agip Quattrociocchi, in territorio di Ferentino, e che è costato la vita a Raffaele Bernardi, 71enne residente nella periferia di Anagni.

La salma dell’uomo si trova ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria; sarà l’eventuale esame autoptico sul corpo a fare piena luce su quanto accaduto. Le esequie del signor Raffaele, molto conosciuto ed apprezzato per il suo lavoro ad Anagni e in tutto il circondario, si terranno nei prossimi giorni.