Legambiente presenta il Rapporto Comuni Ricicloni 2020, basato sul catasto rifiuti ISPRA relativo al 2019: nell’appuntamento di quest’anno sono stati premiati ben 177 Comuni Ricicloni, erano appena 11 nel 2015 e 127 nel 2019. Sul podio del premio 2020, come Comuni “ricicloni” (ossia quei comuni che superano il 65% di raccolta differenziata) e “rifiuti free” anche Patrica, Paliano ed Anagni.

“Il nostro Paese – ha commentato il sindaco di Patrica Lucio Fiordalisio – non aveva mai fatto parte di graduatorie e classifiche inerenti il ciclo virtuoso dei Rifiuti. Questo è il risultato del lavoro, della volontà forte di cambiare, dell’impegno che ci abbiamo messo in questi anni. Abbiamo ereditato una percentuale di raccolta differenziata disastrata e con l’ impegno di tutti abbiamo sradicato tanti ostacoli. Ora le radici sono piantate ma siamo consapevoli che il lavoro da fare è ancora tanto. Godiamoci questo importante riconoscimento e proseguiamo nel miglioramento del servizio, tra i più delicati e complessi all’interno delle Pubbliche Amministrazioni”.

Ecoforum 2020 di Legambiente, con il contributo della Regione Lazio con dati forniti da Arpa Lazio, si è svolto in diretta TV su Rete Oro e sulle pagine Facebook di Legambiente Lazio, La Nuova Ecologia e Rete Oro; in ognuno di questi canali è possibile rivedere l’intero evento.

“In tutto il Lazio sono 177, in provincia di Frosinone 19 – spiega la dott.ssa Rita Ambrosino di Legambiente Anagni – complessivamente, la Regione Lazio supera il 50% di raccolta differenziata, grazie soprattutto ai piccoli comuni e nonostante i pessimi risultati di Roma Capitale che si conferma avere una pessima gestione dei rifiuti solidi urbani. L’obiettivo del Piano Rifiuti Regionale è di arrivare al 70% di raccolta differenziata entro il 2023.

Quest’anno l’Ecoforum si è svolto con le modalità consentite dall’emergenza sanitaria, senza la possibilità di premiare in presenza le amministrazioni più virtuose.

Alla Città di Anagni verrà fatto recapitare un attestato di riconoscimento per l’impegno nella corretta gestione dei rifiuti. A tutti i cittadini, alla società De Vizia e all’amministrazione comunale, vanno le congratulazioni del Circolo Legambiente Anagni per il risultato ottenuto”.