Paliano

La Giunta della Regione Lazio ha deliberato, lo scorso 4 dicembre, di procedere allo stanziamento in favore delle Amministrazioni interessate dalla calamità dell’ottobre 2015 quando diversi comuni furono colpiti da un forte maltempo che causò diffusi dissesti idrogeologici con danni alle abitazioni, alla vabilità e alle attività produttive.

L’Amministrazione Comunale di Paliano in quell’occasione, si attivò immediatamente per chiedere lo Stato di calamità naturale per un territorio messo a dura prova da quelle avverse condizioni meteorologiche.

Il Sindaco Domenico Alfieri: «I diversi cambiamenti climatici e le piogge a regime torrenziale rendono il nostro territorio sempre più fragile e delicato. In seguito ai danni del 2015 l’Amministazione intervenne in tempi brevi nella messa in sicurezza dei tratti di strade danneggiati dalle frane investendo con fonti di bilancio. Ora il comune riceverà questo contributo regionale per le spese di prima emergenza e il ristoro danni sostenuti in quel momento da poter investire dove necessario».