Home Politica Casa della Salute di Ferentino. Andrea Pro (Partito Democratico) risponde per le...

Casa della Salute di Ferentino. Andrea Pro (Partito Democratico) risponde per le rime a Daniele Maura

"chi oggi parla di Casa della Salute di Ferentino da potenziare - scrive Andrea Pro - è lo stesso protagonista delle stagioni dei tagli in Provincia di Frosinone da parte della Polverini"

la sede della Casa della Salute di Ferentino
la sede della Casa della Salute di Ferentino

“Ho atteso qualche giorno per replicare alle esilaranti dichiarazioni del Presidente del Consiglio provinciale – con l’Ente di Piazza Gramsci a guida centrosinistra – Daniele Maura. Tralascio le modalità comiche e satiriche di conduzione dei programmi di Mario Giordano, ma ciò che colpisce è l’attacco del consigliere di opposizione di Giuliano di Roma: chi oggi parla di Casa della Salute di Ferentino da potenziare, è lo stesso protagonista delle stagioni dei tagli in Provincia di Frosinone da parte della Polverini. Ci vorrebbe un pochino di buon senso, ma i cittadini ricordano bene gli effetti sul nostro territorio del Decreto 80 e le conseguenze delle chiusure dei nostri ospedali da parte della destra”.

Andrea Pro

Così in un comunicato il segretario del Partito Democratico di Ferentino, Andrea Pro.

“La Casa della Salute di Ferentino va senza dubbio potenziata – spiega l’esponente democratico – e per questi motivi abbiamo positivamente accolto il piano di riorganizzazione della neo dg della ASL di Frosinone
D’Alessandro che prevede un piano di investimenti che coinvolgerà anche la nostra struttura. Ma è bene ricordare a chi le ha nostre strutture ha contribuito a chiuderle alcuni numeri: nella Casa della Salute di Ferentino vengono effettuati circa mille esami al mese di radiologia e fisioterapia, ambulatori specialistici, Centro prelievi, Cup, Consultorio e Vaccinazioni. Ogni giorno, dunque, centinaia di utenti si rivolgono alla struttura della nostra città. Tutti auspichiamo un ulteriore potenziamento e diverse sono state le nostre richieste in tal senso, ma la morale dei protagonisti della stagione peggiore per i servizi sanitari vorremmo risparmiarcela. Maura eviti la ricerca di qualche like sui social con frasi banali e si ricordi che se oggi bisogna ricostruire un nuovo modello sanitario è perché i rappresentanti del suo Partito hanno distrutto negli anni un sistema fino ad allora funzionante”.