Il periodo delle iscrizioni si avvicina: la pandemia impone restrizioni riguardo le presenze, ma sabato 12 dicembre 2020 gli studenti delle classi terze delle medie “entreranno” virtualmente nello storico palazzetto in Via Verghetti del Liceo Scientifico e Linguistico di Fiuggi. La sede associata dell’Istituto di Istruzione Superiore “Dante Alighieri”, diretto dal prof. Adriano Gioè, ha infatti organizzato un open day live in edizione digitale. Genitori e futuri liceali potranno così conoscere ugualmente a distanza la ricca offerta formativa della scuola, una vera istituzione della città termale: l’emergenza epidemiologica da COVID-19 non ha infatti fermato le attività di docenti e alunni, alle prese con la famigerata DAD, anzi, ha posto in giusto risalto le caratteristiche degli ambienti di apprendimento, estremamente spaziosi, in grado di garantire il distanziamento sociale senza particolari interventi di adeguamento (corridoi lunghi e ampi, soffitti alti dell’edificio che consentono una migliore circolazione dell’aria).

Gli indirizzi liceali della sede di Fiuggi – lo scientifico tradizionale e il linguistico –sono arricchiti dal potenziamento delle lingue straniere e della metodologia CLIL (è previsto infatti l’insegnamento in lingua inglese di discipline come Geostoria, Matematica, Fisica e Scienze e di una seconda e terza lingua straniera – francese e spagnolo – opzionali) e da una didattica all’avanguardia che ormai da anni si avvale delle moderne tecnologie. Oltre a contare sui laboratori (quello di lingue e quello di scienze), il liceo di Fiuggi è dotato di whiteboard in ogni aula. Inoltre, la posizione strategica rispetto a Roma permette di godere del vantaggio di avere a poca distanza l’università, fatto che favorisce anche le attività di collaborazione in termini di progettualità e di orientamento in uscita. Oltre che di partecipare alle iniziative promosse dai teatri romani: ne è la prova uno dei progetti di maggior successo della sede, quello che ogni anno permette agli studenti di assistere dal vivo alle rappresentazioni del Teatro Quirino e di conoscere i classici attraverso la magia del palcoscenico. Negli ultimi anni, in collegamento con la sede centrale, il Liceo di Fiuggi ha compiuto il salto di qualità, offrendo ai propri studenti l’opportunità di partecipare a stages e ad esperienze all’estero (ERASMUS plus e vacanze studio nel Regno Unito), di avvalersi dei corsi di preparazione per le certificazioni linguistiche, di cimentarsi nei qualificati “Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento”. I progetti PON (finanziati dai fondi strutturali europei) hanno arricchito ulteriormente l’offerta formativa incentivando la didattica laboratoriale e facendo sì che la sede di Fiuggi potesse diventare effettivamente un piccolo “college” a dimensione familiare, in cui crescere e studiare in serenità, grazie anche a un dialogo sempre attivo e proficuo fra corpo docenti e famiglie. I risultati, nel tempo, hanno dato ragione alla “politica” di questa scuola: molti ex liceali fiuggini sono oggi protagonisti di scenari pubblici e professionali estremamente interessanti (e non solo in provincia), tutti o quasi realizzati negli studi o nel lavoro, e quelli delle ultime generazioni ammessi senza fatica in ogni facoltà universitaria.

Il Dirigente scolastico Prof. Adriano Gioè, la referente di plesso Prof.ssa Anna Maria Perticone, gli alunni e i docenti del “Dante Alighieri” di Fiuggi accoglieranno in modalità digitale gli studenti delle future classi prime e le loro famiglie in una giornata densa di eventi, nel corso della quale si prevede un interessante programma di attività, frutto dell’impegno di una comunità scolastica perfettamente in grado, seppure a distanza, di dimostrare quali abilità e competenze si acquisiscono attraverso gli indirizzi che la sede offre.

Sabato 12 dicembre, dalle 10.30 alle 13.00, sulla piattaforma Google Meet (ma anche dal canale you tube della scuola), previa registrazione sul sito istituzionale della scuola, sarà possibile partecipare agli eventi di seguito elencati:

  • accoglienza e saluto del Dirigente scolastico, prof. Adriano Gioè;
  • intervento della prof.ssa Veronica Cipolla con la presentazione e rivisitazione di una celebre opera manzoniana;
  • intervento della prof.ssa Giulia Leone con una lezione di latino in DAD;
  • intervento delle prof.sse Anna Maria Perticone e Erika Leo sullo studio della fisica;
  • intervento dei prof.ri Andrea Frantangeli e Daniele Margiotta sulla Filosofia dell’arte;
  • intervento della prof.ssa Francesca Campoli sull’attività motoria e sportiva;
  • intervento della prof.ssa Chiara De Bernardis sullo studio laboratoriale delle scienze naturali (come creare una pila da un alimento conosciuto);
  • intervento dei docenti di lingue e culture straniere Bianca Maria Baldassarre, Margherita D’Angeli e Davide Mancone;
  • intervento della prof.ssa Alessandra Fioravanti sull’arte come forma di vita ed espressione; 
  • intervento della prof.ssa Elena Bacci sulla procedura di iscrizione on line.

Seguiranno eventi “Porte Aperte Live”, attraverso i quali gli studenti potranno partecipare alle lezioni liceali in DAD.