Home Provincia Rifiuti. Dalla Regione Lazio contributo per il risanamento dell’ex discarica di Vico...

Rifiuti. Dalla Regione Lazio contributo per il risanamento dell’ex discarica di Vico nel Lazio

questo intervento di monitoraggio e verifica è propedeutico al completamento delle operazioni di bonifica dell'area con il recupero, la rimozione e lo smaltimento dei rifiuti presenti nell'invaso

La Regione ha assegnato un contributo di 40.000 euro al Comune di Vico nel Lazio per la realizzazione delle attività di analisi del rischio ambientale nel sito della ex discarica comunale situata in località Orneta. .

“Le attività di analisi nella ex discarica comunale di Vico nel Lazio rientrano nel piano regionale di messa in sicurezza e risanamento dei siti inquinati, che grazie allo stanziamento di rilevanti risorse permetterà di sostenere numerosi progetti per il ripristino ambientale e la salvaguardia del territorio” dichiara Massimiliano Valeriani, assessore regionale al Ciclo dei Rifiuti.

SARA BATTISTI, CONSIGLIERA REGIONALE: “CONTRIBUTO IMPORTANTISSIMO”

“Prosegue il grande lavoro della Regione Lazio per il rilancio ecologico della Provincia di Frosinone. Il contributo di 40.000€ per il risanamento della ex discarica comunale di Vico nel Lazio, sita in località Orneta, si inserisce in una serie programmatica di interventi finalizzati a restituire un’immagine ecocompatibile alla nostra Provincia, attraverso il ripristino ambientale dei luoghi ove prima erano presenti discariche e rifiuti, salvaguardando la salute dei cittadini e le bellezze dei nostri comuni”.

Così in un comunicato la consigliera regionale Pd, Sara Battisti.

“Nello specifico, il contributo è finalizzato alla realizzazione di attività di analisi e monitoraggio del rischio ambientale, propedeutiche al completamento delle successive operazioni di bonifica che consisteranno nel recupero, rimozione e smaltimento dei rifiuti presenti nella ex discarica. Ancora un tassello importante – conclude – nell’ottica di una Provincia green e con un brand, anche turistico, completamente rinnovato”.