casa Barnekow, foto di Lucia Palone

Una interessante conferenza incentrata sulle due tavole dette “dei dieci comandamenti” che si trovano all’entrata di Casa Barnekow e sul dialogo del barone Alberto di Barnekow, cui l’abitazione deve il nome, con l’Immacolata Concezione: l’evento si terrà domani – martedì 8 dicembre – proprio a Casa Barnekow, organizzato dall’infaticabile ed appassionato studioso Guglielmo Viti.

Nel rispetto delle norme di contenimento dell’emergenza sanitaria, la partecipazione all’evento è a numero limitato e ci si può prenotare telefonando a uno di questi due numeri telefonici: 3929252469 oppure 3288350889.

“In due apparizioni la Vergine si qualificò come Immacolata Concezione: a Lourdes quando apparve a Bernadette e ad Anagni quando parlò a Alberto Barnekow – spiega ad anagnia.com lo storico Guglielmo Viti – la Madonna lasciò al barone un messaggio in dieci punti con raccomandazioni, rivelazioni e profezie. L’8 dicembre, in occasione della festa dell’Immacolata racconterò in Casa Barnekow questa apparizione è spiegherò il messaggio dettato in svedese, francese, italiano, latino e… ciociaro. Rivivremo una storia importante in cui si affronteranno temi che hanno determinato la storia del mondo”.