Giovedì 3 dicembre, presso il teatro comunale “Esperia”, Sua Eccellenza il Prefetto di Frosinone Ignazio Portelli, ha consegnato la medaglia d’oro al valor civile alla famiglia di Willy Monteiro Duarte, conferita dal Presidente Mattarella lo scorso 7 ottobre.

Il padre, la madre a la sorella di Willy, visibilmente emozionati, hanno così ricevuto l’onorificenza dalle mani del Prefetto, il quale ha sottolineato la vicinanza dell’Italia intera al loro dolore e la ferma condanna delle istituzioni a quanto è accaduto.

“Oggi abbiamo avuto modo di mostrare ancora il nostro affetto a Willy e alla sua famiglia, la cui compostezza commuove ancora come nei giorni successivi alla tragedia che li ha coinvolti. Un efferato delitto per il quale non hanno chiesto altro che giustizia. L’altruismo e l’abnegazione di Willy siano di esempio per le generazioni attuali e future. Non avremmo mai voluto presenziare questa cerimonia, ma è qui che ci hanno portato l’eccezionale slancio altruistico e la straordinaria determinazione di Willy. Non possiamo quindi far altro che ricordarlo come merita, rendergli onore e esserne orgogliosi come comunità intera”. Questo il commento del Sindaco Domenico Alfieri.