Michele Lattanzi

Una perdita che lascia tutti senza parole e che ha colpito al cuore la Ciociaria tutta, terra d’origine di Michele Lattanzi, 36enne agente di Polizia, venuto a mancare ieri l’altro, giovedì 2 dicembre, in un ospedale romano.

Michele da cinque anni prestava servizio presso la Questura di Padova: la malattia di cui soffriva, affrontata sempre con coraggio e determinazione, non gli ha lasciato scampo. Lascia l’adorata moglie Claudia e due bimbe di 4 anni e 15 mesi.

Michele era originario di Alatri e da sempre, già fin da quando era bambino, ha dimostrato una grande passione per il lavoro nelle Forze dell’Ordine; a 18 anni, infatti, era partito per l’Afghanistan con l’Esercito Italiano.

il messaggio di cordoglio dei colleghi di Michele pubblicato sulla pagina Facebook della Questura di Padova e ripreso dalla pagina Facebook della Questura di Frosinone

Le esequie si sono svolte oggi, venerdì 4 novembre: cordoglio alla famiglia è giunto dal questore di Padova Isabella Fusiello, dal vice questore aggiunto Michela Bochicchio che dirige le volanti e da tutti i colleghi che si sono stretti attorno al dolore di chi lo conosceva. Una delegazione di agenti delle volanti della questura di Padova ha preso parte ai funerali.