Dopo 24 anni di servizio alle dipendenze del Comune di Ferentino, per la signora Virgilia Concutelli, assunta nel 1996 come dipendente dell’Ufficio Tecnico e Urbanistica, è arrivato il momento di godere il meritato riposo. Dallo scorso 30 novembre, infatti, la dipendente comunale ha ufficialmente lasciato il suo posto, tra l’affetto e la vicinanza dei colleghi.

Questa mattina, nella sala consiliare del Comune, si è svolta una breve cerimonia durante la quale, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, il sindaco Antonio Pompeo ha consegnato alla signora Concutelli una targa in ricordo della lunga esperienza amministrativa, augurandole un buon proseguimento di vita da dedicare alla famiglia, agli affetti e alle passioni a cui ora si potrà dedicare.

Insieme al primo cittadino c’erano anche le assessore a Cultura e Turismo, Angelica Schietroma ed Evelina Di Marco, delegata ad Ambiente e Pubblica Istruzione, oltre all’assessore al Personale, Massimo Gargani.

“Voglio ringraziare, a nome di tutta l’Amministrazione comunale e mio personale, la nostra dipendente Virgilia Concutelli – ha detto il sindaco Pompeo – che ha sempre lavorato con dedizione e scrupolo nel suo incarico all’Ufficio tecnico, mettendosi sempre a disposizione dell’Ente e non facendo mai venire meno il suo apporto. A lei, che raggiunge il meritato traguardo della pensione, va il nostro grazie sincero, al quale si unisce quello di tutta la comunità di Ferentino”.