Il Comando Compagnia dei Carabinieri di Anagni, coordinato dal magg. Matteo Demartis, ha disposto in queste ultime ore l’intensificazione dei controlli nelle aree maggiormente frequentate della propria giurisdizione.

In particolare sono stati eseguiti posti di controllo lungo le principali arterie stradali di Anagni, Ferentino e di Paliano, allo scopo di contrastare lo spaccio ed il consumo di sostanze stupefacenti, i reati predatori in genere e garantire il rispetto della normativa anti covid dettata dal DPCM del 3 novembre 2020.

In particolare:

• ad Anagni, i militari della locale Stazione hanno denunciato in stato di libertà per detenzione illecita di sostanze stupefacenti un 44enne del posto già censito per reati specifici e contro il patrimonio. L’uomo sottoposto a perquisizione personale e veicolare è stato trovato in possesso di 6 grammi di marijuana e denaro contante ritenuto provento di attività illecita.
La conseguente perquisizione a casa dell’uomo ha consentito il rinvenimento di altri 6 grammi di analoga sostanza e di materiale per il confezionamento dello stupefacente; il tutto è stato sottoposto a sequestro.

• nell’ambito del medesimo contesto operativo, gli stessi militari hanno segnalato per detenzione illecita di sostanza stupefacente per uso personale un 20enne e un 27enne entrambi del posto trovati in possesso rispettivamente di gr. 1,3 di marijuana e di gr. 3,3 di hashish.

• a Paliano, i militari della locale Stazione hanno segnalato alla Prefettura di Frosinone, quale assuntore di sostanze stupefacenti, un 40enne di Serrone trovato in possesso a seguito di perquisizione di due grammi di cocaina.

• i militari del N.O.R.M. hanno sanzionato amministrativamente per inosservanza del D.P.C.M. del 3 novembre 2020 un 40enne di Veroli; un 43enne originario della Colombia e residente ad Anagni ed una 31enne di Ferentino, perché sorpresi fuori della propria abitazione in orario notturno senza giustificato motivo.