Partiranno da gennaio prossimo, per gli studenti dell’ultimo anno della scuola primaria di secondo grado, le iscrizioni al prossimo anno scolastico.

Di solito, è proprio in questo periodo dell’anno che gli istituti scolastici si presentano agli studenti e alle loro famiglie attraverso eventi dedicati all’illustrazione della propria offerta formativa, dell’organizzazione scolastica, dei propri laboratori. Una opportunità importante ed imperdibile per le famiglie e per i ragazzi che così hanno modo di osservare più da vicino la realtà scolastica.

A causa dell’emergenza sanitaria e la conseguente forte raccomandazione ad evitare quanto più possibile contatti diretti se non quelli strettamente necessari, molte scuole hanno saputo raccogliere la sfida e, fatta di necessità virtù, in molti casi si sono organizzate dei veri e propri tour virtuali dell’istituto: comodamente da casa si potranno così visitare aule, biblioteca, laboratori.

il Convitto “Regina Margherita” di Anagni

Una, tra queste, è lo storico Istituto di Istruzione “Regina Margherita” di Anagni; questa scuola – diretta da qualche anno con straordinaria professionalità dal prof. Fabio Magliocchetti – ha in programma ben quattro open-days virtuali che si svolgeranno il 3 e l’11 dicembre e sabato 9 e venerdì 15 gennaio, tutti dalle 14.30 alle 16.00.

Ognuno degli eventi, diversamente dal solito, sarà totalmente online e permetterà agli utenti di assistere, previa registrazione, direttamente da casa, alle presentazioni della commissione Orientamento che illustrerà l’offerta formativa dei quattro indirizzi presenti nel Liceo: Scienze Umane, Scienze Umane opzione Economico Sociale, Linguistico, Linguistico Curvatura Biomedico.

“Partecipare è semplice e gratuito – fanno sapere dalla scuola – basta selezionare l’incontro di tuo interesse, compilare i campi con Nome, Cognome ed un valido indirizzo di posta elettronica. Il giorno precedente l’appuntamento da te scelto riceverai sulla tua mail le informazioni per l’accesso”.

Realizzare la personalità unica ed irripetibile di ogni membro della comunità educante, costruendo insieme un mondo sostenibile, equo, inclusivo e solidale, è obiettivo imprescindibile della vision dell’I.I.S. “Regina Margherita”, una delle scuole più antiche della provincia (venne inaugurata nel 1890) ma, insieme, anche una delle più moderne.