Home Cultura e spettacoli I pigliesi così ricordano Mario Monicelli a dieci anni dalla scomparsa

I pigliesi così ricordano Mario Monicelli a dieci anni dalla scomparsa

grazie a Mario Monicelli il paese di Piglio, già conosciuto dal notevole patrimonio culturale, dal famoso vino Cesanese alla gastronomia e alle bellezze artistiche, con il film “Brancaleone alle Crociate”, che aveva coinvolto molte comparse locali, ha sicuramente contribuito a fare del Comprensorio del Nord Ciociaria un importante polo turistico.

Mario Monicelli, cinquanta anni fa, “girò” a Piglio gli esterni di “Brancaleone alle Crociate”. Quando Mario Monicelli girò gli esterni a Piglio di “Brancaleone alle Crociate”, nell’agosto 1970, aveva cinquantacinque anni.

I pigliesi, per la prima volta videro “de visu” come protagonisti del film gli attori Vittorio Gassman, Stefania Sandrelli, Paolo Villaggio. La zona prescelta da Monicelli è stata quella di “Porcopoli”, nel “Rione Arringo”, a due passi dal fosso dell’Arringo che, per l’occasione, venne illuminata a giorno in quanto le scene del film venivano registrate di notte.

articolo e foto di Giorgio Alessandro Pacetti