“Edu… Cin! Educare con il cinema”: inizia martedì primo dicembre al Convitto Regina Margherita di Anagni e terminerà a giugno 2021 il nuovo progetto dell’associazione Atelier Lumière finanziato dalla Regione Lazio con i fondi del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali. Direttore artistico lo sceneggiatore e regista Fernando Popoli; tra i partners l’ASL di Frosinone, il Lions Club Bellator e l’associazione Conscom.

Sono previsti interventi del sociologo Francesco Giorgi, del dott. Silvio Turriziani, già colonello della Guardia di Finanza, e del giornalista Maurizio Lozzi.

Il Cinema – spiega Fernando Popoli – è un grande strumento di formazione, di aggregazione e di condivisione: unisce, educa, forma, plasma, eleva lo spirito, emoziona, soddisfa ed è oggetto di discussione. Attraverso questo grande mezzo è nostra intenzione affrontare il tema del bullismo che, quantunque le varie attività di contrasto e di rieducazione messe in campo, continua a persistere tra i giovani e, particolarmente, nelle comunità scolastiche. La nostra vuole essere un’attività di informazione e prevenzione affinché si capisca e si rifletta sulle conseguenze nefaste del fenomeno che spesso sfociano in tragedie e, con la realizzazione del cortometraggio, si affronti in modo partecipativo e professionale il grave problema“.

Ulteriori informazioni al riguardo possono essere richieste via mail a questo indirizzo: atelierlumiere@libero.it.