Si terranno domani pomeriggio alle ore 15.00 al palazzetto dello Sport “T. Ciotti” di Anagni le esequie della piccola Asia, la bimba venuta a mancare a seguito del tragicissimo incidente avvenuto sulla via Casilina, in territorio di Ferentino, all’altezza del bivio per località Pontegrande.

Per questioni di ordine pubblico – e per dare modo a tutti di partecipare rispettando l’opportuno distanziamento – i funerali si terranno al palazzetto dello Sport di via San Magno.

Questa redazione, e tutti i nostri lettori, sono vicini alle famiglie colpite da questo terribile lutto.

La nota dell’amministrazione comunale di Anagni

Nella consapevolezza che tante persone della nostra comunità cittadina vorranno portare il proprio ultimo saluto alla piccola Asia e stringersi al dolore della famiglia e viste le stringenti norme anti assembramento, l’Amministrazione Comunale ha messo a disposizione il Palazzetto dello sport “Tiziano Ciotti” per la cerimonia funebre che si terrà venerdì 27 novembre alle ore 15:00 nel rispetto pedissequo delle normative anti-Covid. 

Pur comprendendo che il dolore e lo sgomento per il tragico incidente spinge ogni cittadino a testimoniare alle esequie e portare un saluto alla famiglia, l’Amministrazione Comunale invita i cittadini che non siano parenti e amici delle famiglie Pizzutelli/Valeri ad astenersi dal recarsi presso il Palazzetto dello sport, per evitare assembramenti e problemi di viabilità.

Per garantire l’ordine e vigilare sul rispetto delle norme anti-Covid saranno presenti alla cerimonia gli agenti della Polizia Locale, i volontari del Nucleo di Protezione Civile Associazione Nazionale Carabinieri – ODV, quelli dell’Accademia Kronos,  e gli operatori della Croce Rossa Italiana.

La grave tragedia che ha colpito la nostra città non può lasciarci anche formalmente indifferenti ed invitiamo pertanto, nella fascia oraria delle esequie 15:00 – 17:00 i commercianti della città ad osservare un momento di raccoglimento ed a fermare per il tempo che riterranno opportuno, per solidarietà e ricordo della piccola Asia, le proprie attività quotidiane. Grazie concittadini.