l'imprenditore Angelo Potenziani (al centro) assieme al figlio Danilo e al nipote Gianluca

Anagni perde uno dei suoi imprenditori più brillanti nel settore della ristorazione, “punto di riferimento – come affermato dal sindaco di Anagni Daniele Natalia – per quanti abbiano voluto intraprendere la strada in questo campo lavorativo così arduo”.

Angelo Potenziani (al centro nella foto in alto), professionista indiscusso e titolare, fino a circa un anno e mezzo fa, del rinomato e conosciutissimo ristorante “La Rena” sito nell’omonima località nella periferia di Anagni, è venuto a mancare all’ospedale “F. Spaziani” di Frosinone dove si trovava ricoverato da qualche tempo.

Alla fine degli anni ’60, assieme al compianto cognato Giovanni, diede inizio all’attività di ristorazione che negli anni a seguire è diventata un punto di riferimento – anche grazie ai rispettivi figli Gianluca e Danilo (qui in foto) – per tantissimi clienti del comprensorio, che qui hanno festeggiato matrimoni, cerimonie, lauree.

Nel maggio 2019, poi, il passaggio del testimone ad un’altra famiglia di ristoratori d’eccellenza, quella di Pagliaroli/Fiorini, che ancora oggi lo detengono con professionalità ed attaccamento al lavoro.

Alla passione di Angelo per il suo lavoro, Anagni deve tanto“, ha scritto ancora di Angelo.

Alla famiglia di Angelo, giunga il più sincero ed affettuoso sentimento di vicinanza da parte della nostra redazione e di tutti i lettori di anagnia.com.