Alessio Sisti

L’I.I.S. “M. Filetico” ancora sul podio di un hackthon nazionale. Questa volte si tratta del Policy Hack per la Sicurezza a Scuola- Virtual Hackathon indetto dal Ministero dell’Istruzione per la Giornata nazionale della Sicurezza a scuola.

L’istituto “M. Filetico“, già selezionato per partecipare, è risultato vincitore con l’alunno Alessio Sisti della classe VC dell’indirizzo liceo scientifico. Alessio, insieme al suo team, si è aggiudicato il primo posto nella competizione a squadre promossa dal MIUR e finalizzata allo sviluppo di idee innovative volte a favori-re l’impiego di risorse economiche per la sicurezza nelle scuole.

Un Hackathon virtuale che ha coinvolto 20 scuole secondarie di secondo grado italiane e a cui hanno partecipato 80 studenti e studentesse frequen-tanti il quarto e il quinto anno. Una maratona di idee e possibili soluzioni, iniziata il 20 novembre e termina-ta il 23 novembre, al termine della quale i 5 team finalisti hanno presentato le loro proposte innovative in una Policy Card riassuntiva delle priorità di interesse strategico per la Scuola: #Innovazione, #Sostenibilità, #Cultura in Sicurezza. Il team vincitore ha raccolto i maggiori consensi grazie ad una policy dal titolo “Piano ECOibentazione” per l’efficienza termica degli edifici scolastici.

Matteo La Marra

Ottimo piazzamento anche per l’alunno Matteo La Marra della classe 4C scientifico Cambridge che, insieme al suo team, si è classificato al terzo posto. Fondamentale il contributo alla maratona delle alunne Francesca Romana Tersigni della 5C e Alice Proia della 4C.