Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nella giornata di ieri per due interventi in provincia di Viterbo, a Isola di Castro, e in provincia di Frosinone, a Filettino.

A Isola di Castro una ragazza di 28 anni residente a Latina è stata recuperata tramite verricello dall’eliambulanza del 118 della Regione Lazio in seguito ad una caduta durante la discesa del sentiero che conduce al fiume Fiora.

Nei pressi del luogo dell’incidente è stato verricellato dal tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino il personale sanitario che ha raggiunto la ragazza, la ha stabilizzata, imbarellata e trasportata per 300 metri in un punto libero dalla vegetazione. In questo punto è stata dunque recuperata dal tecnico del Soccorso Alpino tramite verricello a bordo dell’elicottero ed elitrasportata a Roma.

A Filettino la stazione del Soccorso Alpino di Collepardo è intervenuta per soccorrere una signora di 58 anni residente a Roma scivolata su un sentiero sul Monte Viglio. La donna, individuata facilmente grazie alle coordinate fornite dal compagno di escursione, è stata raggiunta dai tecnici del Soccorso Alpino, dai sanitari del 118 e dagli agenti della Polizia Locale. Una volta stabilizzata e posta sulla barella, è stata trasportata per circa 4 chilometri sul sentiero e consegnata all’ambulanza del 118 che la ha condotta all’ospedale civile di Alatri.

nota a cura dell’ufficio stampa del Soccorso Alpino e Speleologico del Lazio