Anagni piange la scomparsa di due cittadini che hanno fatto la storia della città, oltreché due brillanti imprenditori, uno nel settore della rivendita di automobili, l’altro in quello della ristorazione: Eligio De Marchis e Giuliano Bruni, entrambi conosciutissimi e stimatissimi, hanno lasciato questa Terra rispettivamente ieri, martedì 10 novembre, e ieri l’altro.

Commosso il ricordo del sindaco di Anagni Daniele Natalia: “ad Eligio sono legato dai tempi dell’infanzia, con Giuliano ho memoria di momenti indimenticabili della mia prima età adulta. Che la terra sia loro lieve e un abbraccio alle famiglie”, ha scritto su Facebook.

Eligio, stroncato da un infarto, è stato titolare di un importante autosalone già dagli anni ’50; molti lo ricordano – in questi ultimi anni – al fianco della meravigliosa moglie Anna Bottini, titolare del Bar del Corso sul corso Vittorio Emanuele. I funerali si terranno domani – giovedì 12 novembre – alle ore 11.00 nella cattedrale di Santa Maria Annunziata, ad Anagni.

Giuliano Bruni, invece, è venuto a mancare lo scorso 9 novembre all’ospedale Santa Scolastica di Cassino dove si trovava per via di alcune complicazioni. 18 gli anni trascorsi nella sua attività di ristoratore, dei quali 13 con il nome di “Taverna del Banditore” e cinque con il nome “Hernicus“.

La città lo saluterà per l’ultima volta oggi pomeriggio – 11 novembre 2020 – nella chiesa di San Vincenzo, in piazza R. Bonghi, ad Anagni, alle ore 15.00.

Ad entrambi le famiglie giunga il più affettuoso e sincero sentimento di vicinanza da parte della nostra redazione e di tutti i nostri lettori.