Ieri, a Fumone, il personale del Comando Stazione Carabinieri di Ferentino, nel corso di predisposti servizi finalizzati a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto un 39enne cittadino romeno, domiciliato a Fumone e già gravato da vicende penali specifiche, nonché contro la persona ed il patrimonio.

L’uomo si è reso responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico i militari, a seguito di precedente attività di monitoraggio e pedinamento del soggetto, ed avuto il dubbio che svolgesse l’illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti, hanno eseguito d’iniziativa una perquisizione personale e domiciliare, rinvenendo nell’abitazione dell’uomo gr.15 di cocaina, già suddivisi in 38 dosi, nonché vario materiale atto al confezionamento dello stupefacente.