Nel territorio della Compagnia Carabinieri di Frosinone, i militari delle dipendenti Stazioni, in collaborazione con i colleghi del N.O.R., Sezione Operativa e Radiomobile, al termine di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa con particolare riferimento ai furti in abitazione, hanno denunciato alle competenti autorità giudiziaria e amministrativa le seguenti persone.

Una 25enne di San Biagio Saracinisco per violazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio dal comune di Frosinone;

un 35enne di Patrica, trovato in possesso di cocaina del peso di g. 0,20;

un 27enne di Frosinone, poiché sorpreso alla guida della sua autovettura Ford Fiesta privo di patente di guida perché revocata;

un 45enne di Anagni, trovato in possesso di cocaina del peso di g. 1,00;

un 46enne di Pontecorvo, trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente una dose di cocaina del peso di g. 0,20;

un 30enne di Ceccano, trovato in possesso di g. 0,77 di hashish;

un 32enne di Ferentino, resosi responsabile di furto di gasolio del valore di € 65,00 ai danni di un distributore carburante;

un 33enne di Roma domiciliato a Terracina, trovato in possesso di cocaina del peso di g. 0,40;

un 26enne di Monte San Giovanni Campano, trovato in possesso di cocaina del peso di g. 0,10;

un 50enne di Monte San Giovanni Campano, trovato in possesso di una dose cocaina del peso di g. 1,20;

un 39enne di Frosinone, pluricensurato, trovato in possesso di 7 involucri di cellophane contenenti cocaina del peso di g. 1,50;

un 43enne di Villa Santo Stefano, sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale, sorpreso alla guida della propria autovettura in evidente stato di ebbrezza alcolica, rifiutatosi di sottoporsi ad accertamento etilometrico;

un 29enne di Sgurgola, trovato in possesso di una dose di hashish del peso di g. 0,20;

un 19enne di Ceccano, trovato in possesso di hashish del peso di g. 0,65.