Roberto Cecilia

Un intero quartiere periferico, quello di San Filippo, scosso – oggi, martedì 27 ottobre – dalla scomparsa del 49enne Roberto Cecilia, anagnino, trovato privo di vita nella sua abitazione in via Alto Prato.

Ad accorgersi di quanto era accaduto sono stati alcuni parenti i quali, non riuscendo a mettersi in contatto con l’uomo, hanno forzato gli infissi dell’abitazione penetrandovi all’interno e trovandolo riverso sul divano.

Sul posto, oltre al medico legale, sono giunti anche i Carabinieri della Compagnia di Anagni per i rilievi del caso; tutta da chiarire, al momento, la dinamica della morte per quanto, da un primo esame, è molto probabile che l’uomo sia morto per cause naturali.