Giovanni Bortoloni

Giovanni Bartoloni, 51 anni, papà di un bambino, appassionato portavoce del presidente del Consiglio Regionale Mauro Buschini, è morto nella notte tra sabato e domenica a causa del Sars-Cov2. Ricoverato da alcuni giorni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale romano “L. Spallanzani”, Giovanni lascia un grande vuoto in quanti lo hanno conosciuto.

“Si è arreso a questo male maledetto che in troppi ridicolizzano, e che da giorni lo aveva aggredito in maniera fortissima – si legge in una nota della segreteria regionale del Partito Democratico – quasi un monito per tutti quelli che lo sottovalutano, a dimostrazione di quanto sia invece cattivo e pericoloso”.

Giovanni Bartoloni tra i suoi innumerevoli incarichi, ha lavorato come Portavoce di Enrico Gasbarra alla Provincia, dal 2003 al 2008, e dal 2013 lavorava come Portavoce del Presidente del Consiglio Regionale, prima con Daniele Leodori e attualmente con Mauro Buschini. Era un uomo ed un professionista apprezzato da tutti. “Lascia un bambino e una famiglia alla quale tutti ci stringiamo attorno”, è scritto ancora nella nota.