Tamponamento a catena, nel primo pomeriggio di ieri – sabato 25 ottobre – all’altezza del km 68.000 della strada regionale 6 Casilina, in territorio di Anagni; tre i mezzi coinvolti nel sinistro – un furgone, una Fiat 500 e una Fiat Punto – che viaggiavano in direzione di Frosinone.

L’incidente è avvenuto nei pressi dello svincolo per località Tufano; la dinamica esatta di quanto accaduto è al vaglio della Polizia Locale, tempestivamente intervenuta sul posto con gli Ispettori Massimiliano Lucisano e Claudio Palombo.

Questo incidente, l’ennesimo in questo tratto di strada, è una nuova dimostrazione di quanto sia importante e non più prorogabile la realizzazione di rotatorie stradali per consentire lo snellimento del traffico, la moderazione della velocità per contribuire a ridurre i sinistri stradali e la loro gravità. Se ne parla da anni e l’argomento è sempre stato utilizzato a fini elettorali e propagandistici, ma mai nessuna amministrazione, ad oggi, si è fatto seriamente carico del problema.