Continuano incessanti i servizi programmati dal Comando Compagnia Carabinieri di Frosinone e svolti dal personale delle stazioni dipendenti, nei territori di competenza, finalizzati a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Tale attività, svolta nella giornata di ieri, ha permesso a Pofi, ai militari del locale Comando Stazione Carabinieri e al personale della Sezione Operativa del Comando Compagnia di trarre in arresto un 58enne del luogo (già gravato da analoghe vicende penali) poiché colto nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, nell’ambito del servizio ed a seguito di specifica attività info-investigativa, i militari operanti hanno eseguito una perquisizione presso l’abitazione dell’arrestato ove rinvenivano, abilmente nascosti nel vano adibito a cantina, numerosi barattoli in vetro contenente complessivamente oltre 100 grammi di marijuana e, in una serra situata nell’adiacente giardino, una pianta di cannabis indica alta circa mt.2,10 ed in piena infiorescenza.

Inoltre, nel corso dell’attività di perquisizione gli stessi militari hanno rinvenuto, nel sottotetto della stessa abitazione, un’altra pianta in piena fase di essiccazione, un bilancino di precisione perfettamente funzionante ed alcune buste in cellophane utilizzate dall’uomo per il confezionamento delle dosi.