Ferentino

Due misure cautelari personali, entrambi emesse dal Tribunale di Frosinone, sono state eseguite nel corso della giornata di ieri dai militari della Stazione dei Carabinieri di Ferentino agli ordini del mar. Raffaele Alborino.

A farne le spese, V.L., 49enne, e C.A. 57enne, entrambi del posto e già censiti per reati contro il patrimonio e la persona. Il 49enne è stato condannato ad espiare una pena detentiva agli arresti domiciliare di due anni, due mesi e 11 giorni di reclusione per resistenza a un Pubblico Ufficiale ed evasione, commessi a Ferentino nel 2018; il 57enne – invece – dovrà espiare una pena detentiva di un anno per furto aggravato commesso a Filettino nel 2010.